FORTUNA

Quando ti senti fortunato le giornate iniziano meglio.

Non penso sia solo questione di fortuna, ma in questi ultimi mesi ho aumentato le sensazioni positive del mattino in cui mi ripeto che sono fortunato. E quindi in quella fase di dormiveglia del mattino, che in estate è quasi piacevole, mi faccio come al solito delle domande.

Ti sei segnato le cose che nel periodo più duro della quarantena ti facevano stare bene e che avresti voluto portarti nella vita che stai vivendo adesso? E quelle che ti mancavano e che sapevi essere essenziali per la qualità della tua vita?

Quelle cose sono realmente dove le volevi e te le stai portando dietro? Quelle emozioni sono ancora dentro di te a fare da benzina quotidiana? Quello che ti mancava lo hai ritrovato come ti ricordavi o meglio?

Io me le ero segnate e sono li, praticamente tutte. Li dove volevo c’è il tempo coi miei figli, con la mia compagna, con la mia famiglia. Li dove volevo c’è il momento di svago, di cazzeggio più totale dove la testa si libera e prende aria. C’è anche il tempo per la crescita personale, per lo studio, per la spiritualità. Ci sono e sono in ordine dove avrei voluto vederli.

Sono fortunato. Perchè ho scelto di far dipendere da me la gestione del mio tempo e della mia vita. Sono fortunato perchè posso scegliere e proprio perchè lo sono, ho scelto di non buttare via questo regalo.

Fa dipendere da te il tuo successo! Non delegare a nessuno, alla fortuna, al caso, al periodo o ad altro. Fa dipendere il successo dalle tue scelte, dalle tue competenze, dai tuoi sforzi, dalle persone che hai scelto e dalle energie che regali loro.

A breve 4 nuovi passi per Essere brillante, rimani aggiornato