AVVICINATI

Ci sono sensazioni che tutti proviamo. Chi più chi meno, tutti abbiamo un vocabolario comune che abbina nomi a sensazioni psicosomatiche. Se ti dico indecisione e agitazione di certo la tua memoria va a sensazioni precise, non è vero?

Sarà capitato anche a te di provare quella indecisione che non ti fa essere la persona che sei. Che ti fa sbagliare. Che non permette allo spettacolo che sei di emergere. Come ti sarà capitato di essere agitato, così tanto da fare le cose di fretta e male, impaurito quasi da essere bloccato e di non riuscire a fare null’altro se non pensare all’errore che potresti fare o che farai.

E in quei casi cosa succede? Io mi aggrappo alla speranza che le cose vadano bene. Andrà tutto bene. Sarò fortunato. Stavolta andrà meglio. Ripetizioni vane!

Le cose non vanno bene, se non hai messo le basi solide per farle andare bene, e tutto va uguale. Anche a te è successo di sentirti indeciso, agitato e impaurito? Anche a te le cose che vorresti dire o fare non escono come immaginavi? Anche a te sembra che a volta la fortuna svanisce senza motivo?

Si può risolvere questo problema! Certo che si può. E non c’entra la fortuna. Basta solo avere gli ingredienti giusti e usarli nel modo più utile ad esprimere il meglio che sei. Convinzione e applicazione faranno emergere la miglior versione del tuo modo di porti con gli altri.

Come in cucina, gli ingredienti giusti, nella giusta misura e nel giusto ordine. Una volta ritrovata la calma, la decisione, la leggerezza sarà un gioco da ragazzi cucinare i tuoi sogni.

La realizzazione dei tuoi sogni dipende solo da te!